Accesso alla rete e indirizzamento IP

Per connettersi alla rete cablata di Ateneo in un edificio qualsiasi di una sede dell'Università, occorre che il proprio computer sia dotato di una scheda di rete Ethernet e si sia in possesso di un cavo di tipo RJ45. La connessione è consentita dagli studi dei docenti/ricercatori e dai laboratori dove sono presenti apposite prese dati. Si ricorda anche che, nel caso in cui la presa sia utilizzata per la prima volta, occorre chiedere l'attivazione al Centro ICT.

Per gli studenti, la connessione avviene dai computer presenti nelle sale dei punti di calcolo gestiti dal centro ICT o dalle strutture primarie.


La connessione fisica del computer alla rete può avvenire anche attraverso gli apparecchi VoIP Cisco mod. 7942 in dotazione al personale. In questo caso il telefono va collegato alla presa a muro presente nello studio/laboratorio ed il PC va collegato a valle del telefono. Alla prima connessione occorre che al computer venga assegnato un indirizzo IP V4 che lo identifichi univocamente sulla rete locale. Gli indirizzi di tutti i computer presenti sulla rete di Ateneo sono assegnati e gestiti dal Centro ICT a cui vanno richiesti.


Per quanto riguarda gli indirizzi pubblici IPv4, l'Università è titolare (tramite il GARR) di otto classi di tipo C : 193.204.16.0 -23 ; a livello italiano è titolare del sottodominio unibas.it. Gli indirizzi IP e il sottodominio unibas.it sono gestiti dal centro ICT che definisce il piano di indirizzamento dell'Ateneo ed assegna gli indirizzi IP e i sottodomini di unibas.it; il centro ICT gestisce anche il Domain Name Server (DNS) di unibas.it.


Il nostro Ateneo ha adottato un piano di indirizzamento locale per la gestione delle risorse interne, e tramite il meccanismo NAT (gestito dal firewall) consente ai PC o ai server l’attribuzione di indirizzi pubblici per la navigazione in internet o la raggiungibilità dei server.


L’indirizzo locale può essere di tipo statico - cioè assegnato in modo permanente ad un dato computer - oppure dinamico, se la rete locale cui fa capo è dotata della funzionalità di DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol).

IP DINAMICO

L'indirizzo IP dinamico ha sempre numerazione del tipo 10..xxx.yyy.zzz e viene assegnato dinamicamente al momento della connessione in rete. Ciò avviene in alcuni edifici (ad esempio nel nuovo Campus di Matera) in cui è configurato un server DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol). Per sapere se la sede in cui si vuole attivare un nuovo indirizzo IP è gestita attraverso un server DHCP si scriva all'indirizzo di posta cisit@unibas.it.


IP STATICO

Qualora la sede non sia gestita attraverso un server DHCP, oppure se si vuole attivare un indirizzo statico per specifiche esigenze (un server, una stampante di rete, ...), si deve richiedere al Centro ICT (che gestisce il Domain Name Server, o DNS, di Ateneo), un indirizzo IP di questo tipo.

Ultimo aggiornamento: 23/09/2019 16:46:54